NATALE A TORINO

Come ogni anno, Torino a Natale cambia pelle e atmosfera: oltre alle Luci d'Artista sono tantissime le iniziative realizzate in città per alliettare i torinesi e i turisti a dicembre: dall'albero di Natale fatto di luce in piazza Castello al al nuovissimo Villaggio di Babbo Natale in piazza d'armi; dal calendario dell'Avvento, collocato sempre in piazza Castello, al presepe con sagome in legno realizzate da Emanuele Luzzati collocato nel Borgo Medievale del Parco del Valentino .

14 DICEMBRE 2016 - TORINO E LE SUE LUCI

Visita guidata serale alla scoperta di Luci d'Artista: le installazioni luminose che dal 1998 animano e illuminano per circa due mesi le piazze e le strade della città ritenuta ormai da anni un punto di riferimento del mondo dell'arte contemporanea. Torino si trasforma in un vero e proprio museo sotto le stelle, con opere realizzate da celebri artisti contemporanei, di grande impatto scenografico e con significati fortemente simbolici. Il tour, con inizio all'imbrunire, propone un suggestivo percorso di luce per conoscere uno dei più innovativi esperimenti europei di arte pubblica. 

toulOUSE LAUTREC. LA BELLE ÉPOQUE

La mostra curata da Stefano Zuffi, illustra l’arte eccentrica e la poetica anticonformista e provocatoria di uno degli artisti oggi più apprezzati e ammirati. Un’anima da “artista tormentato” fin dall’infanzia e non adeguatamente “riconosciuto”, seppur pervaso da un fortissimo slancio ottimista e dalla consapevolezza della bellezza della vita.

 

BRUEGHEL. CAPOLAVORI DELL'ARTE FIAMMINGA

La mostra, ospitata al secondo piano della Reggia di Venaria Reale, celebra la più importante congrega di artisti fiamminghi a cavallo tra il XVI e XVII secolo, interpreti dello splendore del Seicento e la cui dinastia è diventata marchio di eccellenza nell’arte pittorica.

 

FuturBalla

La Fondazione Ferrero di Alba si prepara a rendere omaggio a Giacomo Balla (Torino 1871 – Roma 1958), figura straordinaria di pittore e fondamentale raccordo tra l’arte italiana e le avanguardie storiche, con una mostra di risonanza internazionale, a cura di Ester Coen.

CARLO PITTARA E I PITTORI DI RIVARA. Un momento magico dell’Ottocento pedemontano

La mostra indaga quella che fu un’esperienza individuale e collettiva di incontri estivi nel paese canavesano: di artisti piemontesi e liguri (altresì del fiorentino di nascita Antenore Soldi, del portoghese Alfredo D’Andrade e dello spagnolo Serafin De Avendaño), tutti ospiti nel castello del banchiere Ogliani, cognato di Pittara.

MERAVIGLIE DEGLI ZAR. I ROMANOV E IL PALAZZO IMPERIALE DI PETERHOF

La mostra ripercorre lo splendore di uno dei complessi di palazzi e fontane più sontuosi d'Europa:  proiezioni, immagini e un centinaio di opere tra dipinti, abiti, porcellane, arazzi ed oggetti preziosi provenienti dalle sale auliche di Peterhof,  una delle più importanti e prestigiose residenze dei Romanov.

BIKETONIGHT & DAY

Da marzo a ottobre le guide di Visi-TO organizzano bikeTOnight & day, una serie di originali percorsi diurni e serali per scoprire su due ruote luoghi, aneddoti e curiosità all’ombra della Mole.

Su richiesta si organizzano tour in bicicletta anche durante l'inverno

 

PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI

Residenza Sabauda per la caccia, sontuosa e raffinata dimora prediletta dai Savoia per feste e matrimoni durante il Sette e l’Ottocento, prescelta addirittura da Napoleone nei primi anni del XIX secolo, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, è uno dei gioielli monumentali di Torino.

I Musei Reali

Un unico, magnificente percorso (con un solo biglietto) che porta alla scoperta del piano nobile di Palazzo Reale, dell'Armeria Reale, del Museo di Antichità e della Galleria Sabauda, la pinacoteca dei Savoia recentemente riallestita nella Manica Nuova di Palazzo Reale.