2 APRILE 2017, ore 11:45 - VISITA GUIDATA A "L’EMOZIONE DEI COLORI NELL’ARTE" (SEZIONE DELLA GAM)

Le due grandi istituzioni torinesi dell’arte contemporanea, la Gam e il Castello di Rivoli, inaugurano una straordinaria mostra in collaborazione dedicata al colore e ai suoi valori fisici, filosofici e antropologici. Attraverso centinaia di opere dalla fine del Settecento alla contemporaneità - tra le quali capolavori di Klee, Kandinsky, Munch, Matisse, Delaunay e Warhol – la mostra ripercorre la storia, le invenzioni, l’esperienza e l’uso del colore nell’arte moderna e contemporanea occidentale e nelle culture indigene presenti nel mondo oggi, dalle teorie sul colore di Newton e Goethe all’astrattismo, fino alle tendenze contemporanee. Nelle sale della Gam verranno allestite le opere relative all’arte moderna e alle Avanguardie storiche.

 

18 e 23 aprile 2017, ore 11:00 - Visita guidata a "Dalle Regge d'Italia. Tesori e simboli della regalità sabauda"

Per festeggiare il decimo Anniversario dall’inaugurazione, la Venaria Reale propone una grande mostra, curata da Silvia Ghisotti e Andrea Merlotti, per raccontare la storia della dinastia sabauda tra il 1860 e il 1920. Oltre 100 opere provenienti dalle Regge italiane, del periodo in cui i Savoia rivestirono il ruolo di re d'Italia, illustreranno come la famiglia disegnò e definì la propria regalità. Prestigiosi prestiti di opere e documenti da parte di Quirinale, Palazzo Pitti, Palazzo Reale di Napoli, Reggia di Caserta e altre istituzioni, racconteranno il sistema delle Regge italiane che si diffuse da Napoli a Roma, da Monza a Venezia, presentandole nel loro essere un sistema nazionale di Residenze Reali. Fra le più preziose opere in mostra, il trono dei re d'Italia, proveniente dal Palazzo del Quirinale, lo stipo per la corona d'Italia da Palazzo Pitti, la culla per il principe di Napoli dalla Reggia di Caserta.

 

DAL FUTURISMO AL RITORNO ALL’ORDINE

Il Museo Accorsi – Ometto è lieto di presentare una mostra che affronta e indaga, per la prima volta in una visione complessiva, la pittura italiana del decennio cruciale tra gli anni dieci e venti del Novecento.

TIEPOLO E IL SETTECENTO VENETO Dal 25 febbraio al 14 maggio 2017

La Fondazione Cosso presenta, all’interno delle sale dell’antica dimora nobiliare, un’esposizione dedicata a Giambattista e Giandomenico Tiepolo, artisti profondamente amati e riconosciuti dalla nobiltà del loro tempo, la cui fama varcò i confini della natia Venezia per renderli immortali e ricercati dalle grandi corti europee.

Le Meraviglie del Mondo. Le Collezioni di Carlo Emanuele I

Squali di carta lunghi tre metri, oltre 800 dipinti, 14.000 volumi conservati in armadi, ognuno dei quali dedicato a un aspetto del sapere, busti romani, gioielli, armature, arazzi, carte geografiche: sono tutte le meraviglie del mondo raccolte dall’ambizioso e carismatico duca di Savoia Carlo Emanuele I nella seconda metà del Cinquecento. Oggi parte di questa straordinaria collezione rivive ai Musei Reali di Torino nella mostra che si snoda negli ambienti della Galleria Sabauda e della Biblioteca Reale di Torino esponendo 250 opere, alle quali si aggiungono numerosi prestiti internazionali: per la prima volta la magnifica collezione viene riunita in un'unica esposizione, come forse non accadeva dai tempi del duca.

 

BIKETONIGHT & DAY

Da marzo a ottobre le guide di Visi-TO organizzano bikeTOnight & day, una serie di originali percorsi diurni e serali per scoprire su due ruote luoghi, aneddoti e curiosità all’ombra della Mole.

Su richiesta si organizzano tour in bicicletta anche durante l'inverno

 

PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI

Residenza Sabauda per la caccia, sontuosa e raffinata dimora prediletta dai Savoia per feste e matrimoni durante il Sette e l’Ottocento, prescelta addirittura da Napoleone nei primi anni del XIX secolo, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, è uno dei gioielli monumentali di Torino.

I Musei Reali

Un unico, magnificente percorso (con un solo biglietto) che porta alla scoperta del piano nobile di Palazzo Reale, dell'Armeria Reale, del Museo di Antichità e della Galleria Sabauda, la pinacoteca dei Savoia recentemente riallestita nella Manica Nuova di Palazzo Reale.